EPISODI
EPISODI

 

 
Download Quicktime    
 

Le nostre storie saranno sempre una bilanciata mistura (spesso esplosiva…) di leggi della fisica “esatte” e leggi dei cartoni animati “sbagliate”, tutte atte a stimolare la fantasia dei ragazzi prima che le loro menti razionali, attraverso situazioni, fatti ed idee della scienza e della tecnica.

Ecco qui di seguito qualche esempio…

  • Gravità: Saltate e ritornate sempre giù. Qualcosa vi attira verso il basso. Qualcosa che Newton ha scoperto circa 350 anni fa e che ancora oggi, a volte, fa discutere i fisici di tutto il mondo. Avete paura di cadere? Nessun problema, Sam Bombonico e Isaac Newton sono lì a prendervi! Ma non fidatevi troppo… (vedi storyboard dettagliato).
  • Luminosa luce: no, non chiedete a Sam Bombonico cos’è la luce… anche se scrive formule dalla mattina alla sera, ed è convinto di sapere un sacco di cose, beh, la luce è un bel problema, ci crediate o no. Allora? Senza luce non ci si vede, i nostri occhi sono divoratori di luce, abbiamo paura del buio! Il nostro professore proverà a fare qualcosa: a raccontare come si comporta la luce, in un sacco di situazioni diverse, tutte… illuminanti!
  • Atomi bollenti: paura dell’energia atomica? Delle radiazioni? Può darsi, ma sapete cos’è? Sentito parlare di fissione e fusione? Sophie nel suo laboratorio all’università ci racconta qualcosa, e siamo già a buon punto: peccato che qualcuno (accidenti a te, Maximus Paradowski…) ancora pensi che gli atomi (ma cosa sono?) servano solo a fare pasticci … Bombonico ha mal di denti e si fa fare una radiografia (niente di grave, questa volta, il dente è salvo) ed è grazie ai raggi X che il dentista sa come e dove intervenire.
  • Suoni rumorosi: se per almeno una volta riusciste a stare un po’ zitti (il riferimento alla chiacchierona Meg e al pestifero Nilo che giocano nel parco non è per niente casuale…) succederebbe che, oltre ad apprezzare un po’ di tranquillità, il professor Bombonico potrebbe raccontarvi che le onde sonore sono fantastiche danze delle molecole d’aria. Che assomigliano alla Ola dei tifosi nello stadio del calcio. Che quando entrano nelle orecchie ne combinano di tutti i… suoni!
  • Volare, oh oh: non è la canzone che tutti conosciamo, “oh oh” lo diciamo se l’aeroplano sul quale ci troviamo si comporta in modo strano, magari per colpa di una turbolenza. Ma c’è da fidarsi di queste macchine volanti? Che stiano per aria ci sono pochi dubbi ormai, ma come fanno? Gli uccelli muovono le ali, gli aerei le tengono ferme. E’ mai possibile? Chi se la cava meglio dei due? Nel centro spaziale BISC c’è una visita guidata e Mr. Paradowski riesce a inventarsi le domande più pazzesche. Ma lo saranno anche le risposte? Bombonico, aiuto!
  • Capitolo elettrizzante: dalla presa di corrente esce elettricità. Chi l’ha mai vista? Sentita, ahimé, può anche darsi. Un’esperienza davvero elettrizzante. Ma cosa passa nei fili? O meglio, passa davvero qualcosa? Dove si nasconde la corrente elettrica quando l’interruttore è spento? Chi la convince ad uscire da quei forellini ed a fare il suo lavoro? Certo, la nostra tartaruga Anselma potrebbe raccontarci qualche piccola esperienza sfortunata…
  • Ordine, ordine! Il professor Bombonico ha un sogno nel cassetto: come nel film di Mary Poppins, riuscire a sistemare il disastro che c’è nel suo laboratorio e nella sua cantina semplicemente schioccando le dita. Le dita se le è spellate ma il laboratorio continua ad essere disordinato, anzi, peggiora di giorno in giorno! Pensate che se una pallina smette di rimbalzare sul pavimento, questo accade per lo stesso motivo per il quale la vostra stanza – da sola e senza urla della mamma – non si riordina. Scherziamo? No.
  • Specchio delle mie brame Il professor Bombonico non sta molto allo specchio perché non è che sia una grande bellezza (anche se Sophie pensa proprio il contrario e cerca di dimostrarglielo in mille modi…). Però quando ci passa davanti, oltre a spaventarsi un po’, si ferma e… riflette! Come mai ci si vede nello specchio? E, non soddisfatto, comincia a porsi altre domande: perché una lente ingrandisce? Come faccio a vedere le stelle lontanissime usando un telescopio? Domande che portano lontano…


All images and text are copyright (c) 2007
Pixel Cartoon, CinéGroupe, Lightstar Studios, All Rights Reserved.